Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco parla al telefono con i fedeli riuniti in Plaza de Mayo

«Grazie per le preghiere». Sono queste, riferisce il sito del quotidiano «La nacion», le prime parole pronunciate al telefono da Papa Francesco, e rivolte alle migliaia di fedeli che affollano la plaza de Mayo, di fronte alla cattedrale, dove c'è la residenza di Papa Bergoglio da cardinale.

Percorsi: Papa Francesco

«Grazie per esservi riuniti a pregare», ha proseguito: «È tanto bella guardare il cielo, guardare al nostro cuore e sapere che abbiamo un padre buono che è Dio». «Vi chiedo un favore», ha proseguito Papa Francesco: «Camminiamo tutti insieme, prendiamoci cura gli uni degli altri. Non facciamoci danno. Proteggiamo la vita, la famiglia, la natura, i bambini, gli anziani. Che non ci sia odio, liti. Lasciate l'invidia, dialogate tra di voi. Che questo desiderio di prendersi cura cresca nel cuore. Avvicinatevi a Dio».

Poi il Papa ha affidato i fedeli all'intercessione di Santa Maria «sempre Vergine», degli angeli, del «glorioso patriarca» San Giuseppe, di «Santa Teresita» (Santa Teresa del Bambin Gesù), del «bambino Gesù» e dei «vostri santi protettori». Infine, la benedizione.

Fonte: Sir
Papa Francesco parla al telefono con i fedeli riuniti in Plaza de Mayo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento