Vita Chiesa
stampa

SINODO DEI VESCOVI: IL SALUTO DEL CONSIGLIO MONDIALE DELLE CHIESE

Parole chiave: sinodo (299), bibbia (115), ecumenismo (362)

“La ricerca dell'unità visibile della Chiesa rappresenta una dimensione indispensabile della vita e della missione della Chiesa” in particolare adesso che il mondo è lacerato da conflitti e guerre, diviso tra ricchi e poveri, e tormentato dall'odio comune e dalla violenza”. E' quanto scrive il Segretario generale del Consiglio mondiale delle Chiese, Samuel Kobia, in un messaggio al Sinodo dei vescovi in corso a Roma, letto dal “delegato fraterno” l'arcivescovo metropolita Nifon di Targoviste. Richiamando il tema dell'assemblea incentrato sulla Parola di Dio, Kobia afferma che è questa che “edifica la Chiesa e trasforma la vita delle persone, in modo da renderle discepoli credibili e visibili di Cristo grazie alla Eucaristia, la meditazione dei testi biblici e la quotidiana testimonianza dei fedeli nelle loro case, nelle strade e sui luoghi di lavoro”. Il modo in cui la Parola di Dio si rispecchia nelle vite dei fedeli, prosegue il messaggio, “è veramente centrale per la missione salvifica della Chiesa. È questo il tipo di discepolato così disperatamente necessario in un mondo lacerato da conflitti e guerre, diviso tra ricchi e poveri, e tormentato dall'odio comune e dalla violenza”. Da qui l'affermazione che la ricerca dell'unità visibile della Chiesa rappresenta una dimensione indispensabile della vita e della missione della Chiesa”.
Sir

SINODO DEI VESCOVI: IL SALUTO DEL CONSIGLIO MONDIALE DELLE CHIESE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento