Toscana
stampa

Firenze, Netanyahu ha incontrato la Comunità ebraica

Una delegazione della Comunità ebraica di Firenze ha incontrato oggi – nel Salone della Gherardesca dell’Hotel Four Season – il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. 

Percorsi: Ebrei - Firenze - Israele
La Sinogoga

Presenti l’ambasciatore israeliano in Italia Naor Gilon e una rappresentanza del governo israeliano. La presidente della Comunità ebraica di Firenze Sara Cividalli ha ringraziato il primo ministro, ha portato i saluti della Comunità ed ha sottolineato l’impegno di Firenze nel sostegno ad Israele mettendo in evidenza il ruolo fondamentale degli ebrei della diaspora nei rapporti internazionali.

Netanyahu ha ribadito gli obiettivi della sua visita in Italia ed a Firenze in particolare ovvero consolidare gli ottimi rapporti fra Israele ed il nostro paese -così come già delineato da Matteo Renzi durante la visita a Gerusalemme- e potenziare i rapporti economici attraverso la diffusione della scienza e delle nuove tecnologie. La tecnologia, ha detto Netanyahu, è più forte dei governi e per Israele è un fattore strategico di sviluppo. Per l’Italia è un’opportunità. Presenti anche Renzo Gattegna, presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane che dato il saluto dei 25.000 ebrei italiani ed il Rabbino capo della Comunità ebraica di Firenze, Joseph Levi,  che ha donato il libro del rito sinagogale fiorentino.

Fonte: Comunicato stampa
Firenze, Netanyahu ha incontrato la Comunità ebraica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento