Vita Chiesa
stampa

Papa in Turchia: al Gran Muftì nella Moschea Blu, «Dobbiamo adorare Dio»

(dall‘inviata Sir a Istanbul) - «Dobbiamo adorare Dio». Per ben due volte Papa Francesco ha ripetuto questa frase al Gran Muftì nella «Moschea Blu» di Istanbul. A dare i particolari della visita ai giornalisti è stato padre Federico lombardi, direttore della sala stampa vaticana. 

Percorsi: Islam - Papa Francesco - Turchia
Il Papa e il Gran Mufti nella Moschea Blu

In moschea il gran Muftì ha spiegato al Papa alcuni versetti del Corano, poi sono fermati davanti al Mirhab e lì il Gran Muftì ha spiegato alcuni passaggi del Corano e in particolare da dove viene la parola Mirhab e ha parlato tra l’altro di Zaccaria, di Giovanni, di Elisabetta e di Maria. Poi c’è stato questo momento di silenzio che padre Federico Lombardi ha definito di «adorazione silenziosa».

Il Papa infatti per ben due volte in moschea ha detto al Muftì: «dobbiamo adorare Dio». E poi sotto la cupola ha insistito: «non solo dobbiamo solo lodare e glorificare Dio, ma dobbiamo adorarlo». «È stato - ha detto Lombardi - un bel momento di dialogo interreligioso». Davanti al Mirhab, il Muftì ha citato uno dei versetti del Corano nei quali si parla di Dio come Dio dell’amore e della giustizia e il muftì, rivolgendosi al Papa, ha detto: «su quello sicuramente siamo d’accordo».

E il Papa ha risposto: «certamente su quello sono d’accordo». Al museo invece di Santa sofia, il Papa ha lasciato nella dedica sul libro d’oro, una scritta in greco, «Aghia Sophia tou Theo» che significa «Santa Sapienza di Dio» e in latino il versetto del salmo 83 «Quam dilecta tabernacula tua Domine».

Fonte: Sir
Papa in Turchia: al Gran Muftì nella Moschea Blu, «Dobbiamo adorare Dio»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento