Cultura & Società
stampa

Teatro "Ciro Pinsuti" Sinalunga, ecco come ottenere i voucher per gli spettacoli sospesi

Anche il teatro comunale Ciro Pinsuti di Sinalunga ha dovuto sospendere l’attività, a seguito dell’emergenza di Covid-19. E adesso è possibile richiedere i voucher per convertire i biglietti e i ratei degli abbonamenti per gli spettacoli cancellati, che erano previsti dal 28 febbraio al 3 maggio.

Percorsi: Cultura - Sinalunga - Teatro
Teatro "Ciro Pinsuti"

 A seguito del decreto legge del 17 marzo 2020 n. 18, e in accordo con il Comune di Sinalunga, Fonderia Cultart, che gestisce il teatro, provvederà ad emettere i voucher entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta. Questi potranno essere utilizzati entro un anno dalla data di emissione per l’acquisto di biglietti e/o abbonamenti inerenti ad altri eventi futuri organizzati da Fonderia Cultart, che gestisce il teatro Pinsuti.

La biglietteria del teatro, a seguito del DPCM 4 marzo 2020 e delle successive proroghe, rimarrà chiusa fino a data da destinarsi. Per fare richiesta di rimborso in voucher per abbonamenti/biglietti singoli acquistati presso la biglietteria del Teatro è possibile inviare una e-mail a teatropinsuti@fonderiacultart.it o telefonare al cell. 3381015732 (lun. - ven. ore 15-18), entro il 16 maggio 2020, indicando nome, cognome, abbonamento sottoscritto (prosa/ragazzi/musica) o biglietto acquistato (numero dei biglietti, importo e titolo dello spettacolo). Per i biglietti acquistati presso tutti i punti vendita Ticketone (es. Coop) e online, compresi i biglietti acquistati con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”: richiedere il voucher su ticketone.it/campaign/covid-19.

Questi gli spettacoli che sono stati cancellati: della stagione di prosa Oleanna (6 marzo), Settanta volte sette (28 marzo) e Gli ultimi saranno gli ultimi (4 aprile); della stagione ragazzi Sandokan (15 marzo), della stagione di musica i concerti di Patrizia Laquidara (28 febbraio) e Antonio Sorgentone (21 marzo).

Ovviamente, la direzione del teatro ricorda che è possibile rinunciare al rimborso del biglietto o della quota di abbonamento, dandone comunicazione, se possibile, ma senza alcun obbligo, all’indirizzo email del teatro (teatropinsuti@fonderiacultart.it). In questo caso sarà l'organizzazione a pubblicare sulla pagina web del Ciro Pinsuti, nella sezione “Chi siamo”, tutti i nominativi di chi ha scelto questo modo di sostenere il teatro. Un gesto che, vuole significare che il Teatro esiste, oltre che all'opera dei professionisti e degli artisti che ci lavoro, grazie alla presenza degli spettatori.

Fonte: Comunicato stampa
Teatro "Ciro Pinsuti" Sinalunga, ecco come ottenere i voucher per gli spettacoli sospesi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento