Mondo
stampa

Ucraina, Aibi inaugura un nuovo punto di incontro per bambini e famiglie a Stepashky

Dopo quello aperto a Obolon, è stato inaugurato a Stepashky, nel distretto di Vinnytsia, a circa 300 km a sud-ovest di Kiev, il secondo Punto Aibi in Ucraina. Realizzato con la collaborazione dei cittadini locali e dei ragazzi delle scuole, offrirà ai bambini e alle famiglie della zona un luogo sicuro, libero dalle macerie belliche e raggiungibile con un percorso sminato, in cui trovare la proposta di tante attività ludico-ricreative e il sostegno di professionisti per superare la sindrome da stress post traumatico. 

Percorsi: Bambini - Ucraina
Sfollati ucraini

Prosegue così senza soste il progetto di Aibi #Bambinixlapace. All’apertura, riferisce Aibi, erano presenti ben 60 bambini di età compresa tra 5 e 18 anni accolti da uno staff composto da 3 animatrici e 1 psicologa, le figure di riferimento di tutte le attività che verranno organizzate nei prossimi mesi. Alla realizzazione del punto Aibi hanno partecipato tutti i cittadini locali, che hanno fatto innumerevoli viaggi per ritirare i pacchi con il materiale all’ufficio postale della città più vicina, distante 25 km. Oltre a loro, è stata “commovente” anche la partecipazione degli alunni della scuola superiore locale, venuti ad aiutare a montare i mobili. Aibi è impegnata anche nell’organizzazione delle visite settimanali per portare sostegno e beni di prima necessità ai bambini e le famiglie che prima della guerra beneficiavano del progetto di Adozione a Distanza a Volodarka, cui si sono aggiunti i nuovi beneficiari scappati da altri luoghi meno sicuri del Paese. In totale, i beneficiari che Aibi intende raggiungere attraverso i suoi interventi in Ucraina sono oltre un migliaio.

Fonte: Sir
Ucraina, Aibi inaugura un nuovo punto di incontro per bambini e famiglie a Stepashky
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento