Toscana
stampa

Solidarietà, sabato 11 settembre nei supermercati Coop la raccolta solidale di prodotti per la scuola

In 70 Coop.Fi sarà possibile acquistare e donare tutto ciò che serve nello zaino. Quanto raccolto arriverà, attraverso le associazioni di volontariato e il Coordinamento Pollicino, ai bambini delle famiglie in difficoltà economiche 

Raccolta materiale scolastico

Obiettivo: sostenere bambini e ragazzi che vivono in difficoltà economiche e dare loro l’occorrente per il corredo scolastico. Torna sabato prossimo la raccolta scolastica di Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie, dopo l’esperienza del 2020. Complice la crisi economica che colpisce sempre più famiglie, in particolare con figli minori a carico, per alcuni bambini e ragazzi riempire lo zaino con quaderni, penne e matite può essere una difficoltà in più. A loro viene incontro la cooperativa, che invita soci e clienti ad acquistare e donare materiale scolastico. All’uscita dei punti vendita Unicoop Firenze sabato prossimo ci saranno le sezioni soci Coop ed i volontari per raccogliere il materiale donato che verrà destinato ai ragazzi.   

L’appuntamento è quindi per sabato 11 settembre in 70 punti vendita della cooperativa – elenco al link https://www.coopfirenze.it/raccolta-per-la-scuola . Nei punti vendita i prodotti di utilizzo comune per la scuola verranno evidenziati in apposite isole e i negozi verranno allestiti con totem che spiegano l’iniziativa.  

Quest’anno l’iniziativa si svolge in collaborazione con la rete regionale Pollicino, che raccoglie le realtà che in Toscana si occupano dei più piccoli e dei ragazzi con fragilità e oltre 200 associazioni del territorio.  Nato a maggio 2020, nel mezzo della fase più acuta della pandemia, Pollicino è il nuovo Coordinamento regionale degli enti del terzo settore che gestiscono interventi, servizi e strutture socioeducativi a favore di bambini, adolescenti e famiglie. Il Coordinamento è promosso da Caritas Toscana - area welfare e altre realtà, fra cui Cismai e Cnca – Toscana e comprende diverse cooperative sociali, fra cui quelle di Legacoop Area Sociale.  

L’iniziativa della raccolta è stata salutata con entusiasmo anche dalla Regione Toscana. Dichiara l’assessore al sociale Serena Spinelli: “Ringrazio Unicoop Firenze, che anche quest’anno organizza una giornata di raccolta di materiale scolastico per le famiglie in difficoltà. E perché quest’anno la rete della solidarietà si allarga ai bambini e ragazzi che vivono fuori dalle famiglie, nelle strutture riunite nel Coordinamento regionale “Pollicino”, nato poco più di un anno fa, su iniziativa delle principali realtà toscane del terzo settore attive nell’accoglienza ai minori. Favorisce la sinergia con le istituzioni regionali e svolge un ruolo prezioso nel mettere in rete esperienze, favorire le collaborazioni e lo scambio di pratiche, oltre che per elaborare nuove modalità operative in un settore complesso e sempre in cambiamento come quello delle politiche per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia.” 

“La raccolta scolastica di Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si Scioglie torna anche quest’anno, con l’obiettivo di sostenere i giovani delle famiglie che vivono in situazioni di disagio economico. Invitiamo soci e clienti a compiere un gesto semplice ma importante come quello di donare un quaderno o un astuccio a chi ha di meno – dichiarano da Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie – Questo permetterà ad un bambino in più di iniziare la scuola con il piede giusto e lo zaino pieno”. 

L’invito quindi è a recarsi nei Coop.Fi sabato 11 settembre e fare la spesa di materiali per la scuola per la propria famiglia e per coloro che non possono permettersela: un modo nuovo e solidale per avvicinarsi al suono della prima campanella.  

Fonte: Comunicato stampa
Solidarietà, sabato 11 settembre nei supermercati Coop la raccolta solidale di prodotti per la scuola
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento