Toscana
stampa

Tirrenica, Rossi: ok 4 corsie, ma governo dia tempi certi

Via libera alla nuova ipotesi di Tirrenica, ma stavolta il governo fissi tempi certi. Lo sottolinea il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che lo scorso venerdì, a Roma, si è incontrato con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio.

Lavori per autostrada

«Non sono contrario alla nuova ipotesi, quella cioè di continuare con le 4 corsie dell'attuale variante Aurelia e con le stesse caratteristiche arrivare fino all'autostrada che si fermerà ad Ansedonia», spiega Rossi. Anzi, l'ipotesi «pole position va benissimo visto che guadagniamo il fatto che non si pagherà alcun tipo di pedaggio».

Tuttavia «stavolta chiedo al ministro tempi precisi, perché dal 2010 il governo ha cambiato 4 progetti su un'opera così strategica e questo ci lascia un po’ perplessi». Detto questo, aggiunge, «non siamo ancora arrivati ad una conclusione e vedremo nelle prossime settimane se questo potrà essere l'accordo».

Per questo «entro settembre si prenda la decisione definitiva, così che non ci ritorni più sopra». Perché, prosegue, «senza un collegamento adeguato con Roma e Milano, la costa è destinata ad una condizione di marginalità. Tutto è frenato, a Livorno come a Piombino, dall'assenza di un vero corridoio stradale». L'assetto a 4 corsie e la messa in sicurezza, ribadisce Rossi, «va benissimo. Però lo Stato dia tempi certi». 

Fonte: Agenzia Dire
Tirrenica, Rossi: ok 4 corsie, ma governo dia tempi certi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento