Vita Chiesa
stampa

SANTA SEDE, CAMBI AL VERTICE DEI DICASTERI

SANTA SEDE: MONS. NICORA PRESIDENTE DELL'APSA, NUOVE NOMINE E "CAMBI DELLA GUARDIA" IN ALTRI TRE ORGANISMI PONTIFICI


E' mons. Attilio Nicora, vescovo emerito di Verona e delegato della presidenza della Cei per le questioni giuridiche, il nuovo presidente dell'Amministrazione del patrimonio della sede apostolica (Apsa). A darne notizia è oggi la sala stampa della Santa Sede, che informa come il Papa abbia accolto la rinuncia del card. Agostino Cacciavillan all'incarico di presidente dell'Apsa e nominato al suo posto mons. Nicora, "promuovendolo in pari tempo alla dignità arcivescovile".

Un'altra rinuncia ha dato luogo ad un "cambio della guardia" ai vertici di un importante organismo vaticano: il card. Francis Arinze, finora presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, è stato infatti nominato dal Papa nuovo Prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, in seguito alla rinuncia all'incarico da parte del suo predecessore, il card. Jorge Arturo Medina Estevez.

Due, invece, le nuove nomine per altrettanti dicasteri pontifici: mons. Michael Louis Fitzgerald, finora segretario dello stesso dicastero, è il nuovo presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, mentre sarà mons. Renato Raffaele Martino, finora osservatore permanente della Santa Sede all'Onu, a presiedere da oggi il Pontificio Consiglio della giustizia e della pace.

Giovanni Paolo II, infine, ha promosso all'ordine dei vescovi il card. Giovanni Battista Re, assegnandogli la sede suburbicaria di Sabina-Poggio Mirteto.
Sir

SANTA SEDE, CAMBI AL VERTICE DEI DICASTERI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento