Vita Chiesa
stampa

Firenze, sacerdote iracheno racconta dramma cristiani

Sabato 16 e domenica 17 gennaio, un sacerdote iracheno, Don Imad Khoshaba Gargees, sarà a Firenze nella Parrocchia B.V.M. Madre della Divina Provvidenza – in Via Dino Compagni 6 - in rappresentanza della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre. Don Imad appartiene all’arcidiocesi caldea di Erbil, laddove lo scorso anno sono giunti 120mila cristiani, costretti a fuggire dalle violenze di Isis.

Cristiani perseguitati nel mondo (Acs)

Don Imad racconterà le grandi sofferenze dei cristiani iracheni, che hanno portato negli ultimi 15 anni ad un massiccio esodo di fedeli. Se nel 2002 i cristiani nel paese erano un milione e 200mila, oggi ne restano appena 250mila. E a causa dello Stato Islamico, la comunità rischia di scomparire per sempre. Don Imad porterà la sua testimonianza durante la celebrazione della Santa Messa del sabato alle ore 18.00 e durante le Sante Messe della domenica, alle ore: 8:00/ 10.30/ 12:00/ 18:00.

Nei suoi 68 anni di vita, la Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre ha sempre unito il sostegno alla pastorale Chiesa in tutto il mondo – realizzando circa 6mila progetti l’anno in 145 paesi – alla denuncia delle violazioni alla libertà religiosa ai danni di tutti i gruppi religiosi.

Fonte: Comunicato stampa
Firenze, sacerdote iracheno racconta dramma cristiani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento