Cultura & Società
stampa

Cibo. Patto tra pizza e bistecca per fiorentina patrimonio Unesco

La bistecca alla fiorentina diventi patrimonio dell'Unesco. Lo slancio di ieri del sindaco di Firenze Dario Nardella, nelle ore ha trovato per strada un possibile alleato, Napoli. E il patto tra pizza e bistecca è servito: «Ho parlato con Luigi De Magistris, l'amico e collega sindaco di Napoli, il quale è riuscito in una difficilissima sfida: far inserire l'arte del pizzaiolo e la pizza napoletana nell'elenco del patrimonio mondiale, difendendola da tutta una serie di falsità».

Percorsi: Alimentazione - Firenze - Unesco
Parole chiave: Dario Nardella (46)
Bistecca alla fiorentina

E De Magistris, svela il primo cittadino gigliato, «ci ha messo a disposizione il suo staff per seguirci nei passi, già percorsi da Napoli per la pizza, della procedura di candidatura della bistecca». Nardella sulla 'battaglia' per la bistecca fa sul serio, tanto che ha incaricato l'assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re di seguire da vicino la partita. Non solo, ha già in mente una data per avviare ufficialmente l'iter: «Il 4 ottobre vedrò il presidente dell'ufficio italiano dell'Unesco Bernabé, che verrà qui. Lì cominceremo concretamente ad avviare la procedura». Al sindaco, inoltre, piacerebbe creare «un vero e proprio comitato promotore», coinvolgendo oltre a Palazzo Vecchio e all'Accademia della Fiorentina, «tutte le forze del mondo dell'agricoltura, della zootecnia, della ristorazione e dei macellai».

Per ultimo, Nardella replica anche ad alcune polemiche. Perché se l'idea del sindaco ha condensato molti apprezzamenti, c'è chi, invece, ha avanzato qualche critica. Soprattutto via social: della serie, la bistecca non dovrebbe rientrare nell'elenco delle priorità del Comune. «Il sindaco- dice- deve occuparsi di tutto, delle emergenze, delle infrastrutture, della cura della città. Però valorizzare la tradizione, la cultura e il cibo buono della nostra città non è una 'bischerata'. Vuol dire filiera di qualità, lavoro e cosa mangiamo sulle nostre tavole o nei nostri ristoranti. è una cosa molto seria: il tipo di taglio, la cottura, fanno parte del nostro patrimonio culturale, che dobbiamo difendere dalle imitazioni e valorizzare».

Cibo. Patto tra pizza e bistecca per fiorentina patrimonio Unesco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento