Italia
stampa

Biotestamento: al Senato approvata la legge con 180 voti favorevoli

Stamattina, alle ore 11,42, l’Assemblea del Senato ha approvato in via definitiva, con 180 voti favorevoli, 71 contrari e sei astenuti il ddl n. 2801, in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento (Dat), già approvato dalla Camera dei deputati.

Percorsi: Parlamento - Sanità - Vita
Parole chiave: Fine vita (45)
Senato (Foto Sir)

Ieri l’Aula del Senato aveva concluso l’esame dei 3.005 emendamenti presentati al disegno di legge e superato la prova del voto segreto indenne. Molte proposte di modifica erano state «cangurate», cioè ridotte di numero, ma tutte, inesorabilmente, sono state respinte. La seduta si è chiusa così ieri sera  prima del previsto. Passato nell’Aula del Senato l’articolo 3 del disegno di legge sul biotestamento, un altro punto nodale del testo riguardava le Dat, cioè le «disposizioni anticipate di trattamento». La norma è passata con 158 sì, 62 no e 10 astenuti. Respinto con voto segreto l’emendamento, a prima firma Gaetano Quagliariello (Idea), che chiedeva di mantenere sempre i trattamenti di sostegno vitale, ovvero l’idratazione e nutrizione. I no sono stati 163, 80 i sì e 2 astenuti. È stato il secondo voto segreto della giornata.

Fonte: Sir
Biotestamento: al Senato approvata la legge con 180 voti favorevoli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento