Italia
stampa

MORTI SUL LAVORO IN SARDEGNA: PATTA (MLAC), SULLA SICUREZZA SI CREI UN SISTEMA VIRTUOSO

Parole chiave: infortuni sul lavoro (140)

“La sicurezza sul lavoro deve diventare uno spontaneo modo di essere, uno status culturale, prima ancora che un obbligo, vissuto come un peso o un optional dai datori di lavoro e dai lavoratori”. Lo afferma Giuseppe Patta, segretario regionale del Movimento lavoratori di Azione cattolica (Mlac) della Sardegna, all'indomani dell'incidente alla raffineria Saras nel quale hanno perso la vita tre lavoratori. Colpito dalla tragedia, l'esponente del Mlac lancia un appello affinché “si crei un sistema virtuoso che coniughi le realtà istituzionali, il sistema scolastico e il mondo associativo, accompagnando le imprese e ogni singolo lavoratore in un vero e proprio processo di evoluzione e maturazione”. “Mi rivolgo – prosegue Patta - a tutte le scuole, ma anche agli enti locali e, in senso più ampio, a tutte le realtà che sono centro e momento di aggregazione, perché insieme si adoperino per colmare il vuoto di formazione e prevenzione esistente”.
Sir

MORTI SUL LAVORO IN SARDEGNA: PATTA (MLAC), SULLA SICUREZZA SI CREI UN SISTEMA VIRTUOSO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento