Toscana
stampa

BANGLADESH, CICLONE SIDR: SI AGGRAVA BILANCIO VITTIME E DANNI

Percorsi: Mondo

Mentre proseguono gli sforzi dei soccorritori per raggiungere tutte le aree del paese colpite, sembra ormai destinato a toccare, e probabilmente anche a superarlo nelle prossime ore, quota 2000 il numero delle vittime causate dal passaggio del ciclone Sidr sulle coste meridionali del Bangladesh. Lo riferisce la stampa locale, precisando che il conteggio ufficiale è fermo a 1598 morti, quello dell'esercito a 1723, ma stime ufficiose giudicate attendibili ritengono che siano già oltre 2000 i cadaveri recuperati. Ma col passare delle ore, il raggiungimento di nuove zone finora isolate e il ripristino dei collegamenti telefonici, il bilancio potrebbe crescere ulteriormente. D'altronde sono migliaia ancora le persone ufficialmente disperse e in alcuni casi, i soccorritori hanno ritrovato fino a 400 cadaveri in solo luogo. Secondo il bilancio ufficiale, le province più colpite sono quelle Barguna (275morti) di Patuakhali (249 ) Bagerhat (150), Pirojpur (134). Si tratta comunque di bilanci ancora parziali dal momento che alcune zone risulterebbero ancora isolate. Ma a preoccupare non sono solo le vittime, ma anche le conseguenze sul medio periodo del ciclone. Secondo fonti del ministero dell'agricoltura, citate dalla stampa locale, Sidr avrebbe distrutto il 95 % dei raccolti di 11 distretti, oltre ad aver danneggiato gli allevamenti ittici lungo la costa e distrutto centinaia di pescherecci.
Misna

BANGLADESH, CICLONE SIDR: SI AGGRAVA BILANCIO VITTIME E DANNI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento