Toscana
stampa

IRAQ, LIBERATO IN IRAQ OSTAGGIO FILIPPINO

Percorsi: Mondo

È stato liberato Angelo de la Cruz, il camionista filippino di 46 anni sequestrato in Iraq il 7 luglio scorso. Lo ha riferito la Tv ‘Al-Arabiya', citando il partito del Congresso nazionale iracheno di Ahmed Chalabi. In una conferenza stampa organizzata per l'occasione, la presidente delle Filippine Gloria Macapagal Arroyo ha confermato la notizia del rilascio, che sarebbe avvenuto davanti alla sede dell'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti nella capitale Baghdad. Il capo di Stato ha detto di aver parlato al telefono con de la Cruz, padre di otto figli, sostenendo di averlo trovato di buon umore e aggiungendo che sarebbe in buona salute. La sua liberazione era attesa da ieri, dopo che l'intero contingente filippino, composto da 51 uomini, aveva completato il ritiro dall'Iraq come preteso e ottenuto dai sequestratori. Lasciando il Paese medio-orientale, il contingente guidato dal generale Jovito Palparan ha passato i propri compiti alle truppe polacche. In Iraq restano comunque circa 4.000 civili filippini, in maggioranza con contratti presso basi militari statunitensi.
Misna

IRAQ, LIBERATO IN IRAQ OSTAGGIO FILIPPINO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento