Toscana
stampa

Nuovi ospedali: nel 2013 a regime Prato, Pistoia e Lucca. Quello delle Apuane nel 2014

Audizione sullo stato di realizzazione dei nuovi ospedali e sul modello organizzativo previsto per il loro futuro funzionamento. Illustrazione della proposta di legge di Alberto Monaci, in materia di collegi sindacali

Il progetto H4, ovvero la realizzazione dei quattro presidi ospedalieri di Prato, Pistoia, Lucca e delle Apuane e sul modello organizzativo previsto per il loro futuro funzionamento, è stato oggetto di riflessione in commissione Sanità e politiche sociali, grazie all’audizione del presidente del Sior (Sistema integrato ospedali regionali) e dei direttori generali delle Asl di competenza.

Il presidente Bruno Cravedi ha illustrato il progetto, soffermandosi sulla centralità del paziente, attorno al quale ruotano tutte le altre risorse. Da qui l’accento su tre caratteristiche principali: organizzazione sanitaria per intensità di cura; rete ospedaliera integrata e realizzazione unitaria e contemporanea delle quattro strutture; investimento effettuato tramite project financing. O meglio: una sfida che diventa opportunità, per una sanità appropriata e qualificata centrata sulla persona.

Il progetto, iniziato nel 2003, ha avuto qualche battuta di arresto per contenziosi, ma il traguardo è ora in dirittura di arrivo. Nel corso del 2013 andranno a regime gli ospedali di Prato, Pistoia e Lucca, mentre per le Apuane si dovrà attendere il 2014. I direttori generali delle Asl hanno fatto una panoramica sui quattro presidi, chiamati ad operare non più come singole strutture, ma ad interagire tra loro in un’ottica di rete.

Nel corso del dibattito il presidente della commissione Marco Remaschi ha parlato di realizzazioni uniche e di importante lavoro di equipe.  In apertura, la commissione era tornata a parlare di collegi dei revisori delle aziende sanitarie, con la proposta avanzata dal presidente Alberto Monaci prima in aula e poi presentata dallo stesso come singolo consigliere, per superare l’attuale indicazione politica dei componenti i collegi, attraverso un sistema ad albo e sorteggio, vicino a quanto fatto recentemente per i sindaci chiamati a vigilare sui bilanci della Regione.

Fonte: Comunicato stampa
Nuovi ospedali: nel 2013 a regime Prato, Pistoia e Lucca. Quello delle Apuane nel 2014
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento