Toscana
stampa

SRI LANKA: MSF, SITUAZIONE ALLARMANTE NEGLI OSPEDALI E PER 269.000 SFOLLATI

Percorsi: Mondo
Parole chiave: sri lanka (20), msf (47)

In Sri Lanka c'è una “situazione allarmante” negli ospedali e per i 269 mila sfollati nel distretto di Vavuniya. Lo denuncia oggi Medici senza frontiere, ricordando che nei tre ospedali dove lavora insieme al Ministero della Salute oltre 500 feriti ricevono cure quotidiane. Il 22 maggio, Msf ha allestito un ospedale da campo vicino ai campi sfollati di Manik Farm, punto di riferimento sanitario per i 225mila sfollati della zona. Questa struttura temporanea, per rispondere all'attuale emergenza, offre assistenza medica e chirurgica 24 ore su 24. L'attività chirurgica è iniziata il 26 maggio. Ogni giorno lo staff chirurgico esegue tra i 6 e i 10 interventi, soprattutto pulizia di ferite. “I pazienti ricoverati nelle strutture mediche del Ministero della Salute a Manik Farm vengono in gran parte trasferiti al nostro ospedale”, ha spiegato Severine Ramon, coordinatore dell'ospedale da campo di Msf: “Nella prima settimana sono arrivati più di cento pazienti, bambini colpiti da gravi infezioni respiratorie e disidratati a causa della diarrea. Le attuali restrizioni all'accesso ai campi stanno limitando e rallentando la nostra capacità di rispondere ai bisogni medici tra gli sfollati”. Msf continua a supportare le attività mediche e chirurgiche del Ministero della Salute nell'ospedale di Vavuniya, dove il numero dei pazienti è almeno tre volte superiore ai 450 posti letto disponibili.
Sir

SRI LANKA: MSF, SITUAZIONE ALLARMANTE NEGLI OSPEDALI E PER 269.000 SFOLLATI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento