Vita Chiesa
stampa

Grosseto, a San Giuseppe serata con don Vitaliy, sacerdote ucraino

Una serata di preghiera e di carità quella vissuta nella serata di mercoledì 6 aprile nella parrocchia San Giuseppe, dove il parroco don Fabio Bertelli insieme ad un buon numero di fedeli si sono ritrovati assieme a don Vitaliy Perih, che proprio nella parrocchia di via Sauro ha iniziato, nel 2017, il suo servizio pastorale nella diocesi di Grosseto quale aiuto del parroco.

prete ucraino

 Nella chiesa di San Giuseppe per circa due anni la comunità ucraina greco-cattolica si è riunita settimanalmante per celebrare la divina liturgia. Tutto questo ha fatto nascere un legame di affetto e di stima, che si è manifestato anche in questo desiderio di pregare per la pace insieme a don Vitaliy, per far sentire la vicinanza al popolo ucraino in questo momento tanto tragico.

Nell'occasione, è stata promossa anche una raccolta in denaro per far fronte ai bisogni dei profughi che in questo periodo sono arrivati a Grosseto. Sono state raccolte poco meno di 600 euro.

“Un piccolo segno di cura verso questi nostri fratelli e verso don Vitaliy a cui siamo legati da amicizia fraterna e che in queste settimane, dallo scoppio della guerra, è in prima linea per coordinare gli aiuti che dalla Diocesi sono diretti in Ucraina, ma anche per l'accoglienza dei profughi”, dice don Fabio Bertelli

Grosseto, a San Giuseppe serata con don Vitaliy, sacerdote ucraino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento