Cultura & Società
stampa

Livorno, secondo concerto del Festival di Musica Sacra «Sanctae Juliae»

Dopo il grande successo del primo concerto del 9 aprile scorso, il Festival Sanctae Juliae propone per sabato 23 aprile (ore 21) il secondo appuntamento della rassegna musicale diretta da Marta Lotti.

Percorsi: Livorno - Musica
Parole chiave: musica sacra (3)
Livorno, secondo concerto del Festival di Musica Sacra «Sanctae Juliae»

Nella Chiesa di Santa Giulia si esibiranno in un repertorio intitolato Laudate Dominum, la ghirlanda di perle barocche due artisti importanti del panorama della musica antica: Rossana Bertini, soprano e Andrea Perugi, organo. Il concerto verterà sulla musica sacra nei conventi e nelle chiese italiane del 1600. In programma canti devozionali, melodie composte da donne - elemento quanto mai raro all’epoca- e da suore compositrici. Al fianco di autori celebri come Frescobaldi e Monteverdi ascolteremo brani di Sanches, Cavalli, Cazzati, di Suor Claudia Francesca Rusca (1593 - 1676) e altri ancora.
(ingresso gratuito)
In un´epoca in cui non era facile neppure per un uomo dare alle stampe le proprie composizioni, diverse monache riuscirono invece a farlo. Così, dopo aver esplorato nella scorsa edizione del Festival il capitolo dei sacerdoti compositori, sabato si potrà conoscere l’arte musicale di Donna Lucretia Orsina Vizzana, suora Camaldolese, fortemente influenzata dalla musica di Monteverdi, ascoltare “Occhi io vissi di voi” composta da Donna  Claudia Sessa, detta la Monaca dell’Annunciata e “Exultate Caeli” di Suor Claudia Francesca Rusca, contemporanea e corrispondente del Cardinale Federico Borromeo. Un programma nel quale arte, devozione e storia s’intrecciano per formare una “ghirlanda di perle barocche”.
Rossana Bertini inizia i suoi studi musicali proprio nella Chiesa di Santa Giulia. Allieva di Don Lelio Bausani, fondatore della Corale Domenica Savio, e Maestro di Cappella della Cattedrale di Livorno dal 1965, recentemente scomparso,  Rossana bertini ha cantato per anni nelle fila della Corale Savio, per poi prendere il volo per una carriera internazionale di successo che da via Santa Giulia l’ha portata a New York, in Giappone, in tutta Europa. Sabato sera la soprano sarà a Livorno accompagnata dalle sapienti mani dell’organista i Andrea Perugi.
In contemporanea al concerto, a partire dalle ore 20 di sabato 23 aprile , si potranno visitare gratuitamente  la Chiesa di Santa Giulia e l’Oratorio di San Ranieri.
Il Festival di Musica Sacra Sanctae Juliae 2016 (seconda edizione) è promosso  dall’Associazione Casa dell’Artista La Ruota, con il sostegno del Comune di Livorno, la collaborazione della Venerabile Arciconfraternita di Santa Giulia e il patrocinio della Diocesi di Livorno.
Tutte le informazioni sono sul sito www.festivalsanctaejuliae.it

Fonte: Comunicato stampa
Livorno, secondo concerto del Festival di Musica Sacra «Sanctae Juliae»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento