Mondo
stampa

Cop21: 13mila paia di scarpe in place de la Republique per la «giustizia climatica»

Nonostante il divieto di manifestare in piazza, Parigi e il mondo delle associazioni e delle ong ambientaliste di tutto il mondo sono scese in strada da questa mattina per la «giustizia climatica».

Percorsi: Clima - Francia
Parole chiave: Cop21 (7)
Cop21: 13mila paia di scarpe in place de la Republique per la «giustizia climatica»

Sono in arrivo domani a Parigi i 150 capi di Stato e di governo per partecipare alla Conferenza internazionale sul cambiamento climatico (Cop21). La Francia è in «stato di allerta», che proprio in queste ore è stato prolungato fino a febbraio 2016. In più l’arrivo dei leader mondiali per la Cop21 ha attivato da parte della prefettura della polizia di Parigi una serie di misure di sicurezza, tra cui la chiusura tra oggi e domani di una parte delle strade e l’invito alla popolazione ad utilizzare i mezzi pubblici. Nonostante dunque i richiami della sicurezza, oggi a Parigi si è manifestato. Migliaia di persone – alcuni media parlano di 15mila manifestanti – si sono date appuntamento questa mattina a place de la Republique per una serie di iniziative promosse da una miriade di associazioni e ong. Non potendo fisicamente «marciare», l‘associazione Avaaz ha tappezzato la piazza con 13mila paia di scarpe per una «marcia simbolica» a favore della giustizia climatica. Amelie Cornu, responsabile della associazione, spiega che l’iniziativa è nata per non mettere in pericolo le persone e che le scarpe raccolte in questi giorni saranno date in beneficienza alle persone che ne hanno bisogno.

Fonte: Sir
Cop21: 13mila paia di scarpe in place de la Republique per la «giustizia climatica»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento