Mondo
stampa

India: bimba di 3 anni stuprata e uccisa. Arcivescovo di Calcutta chiede mobilitazione

Una bambina di tre anni è stata violentata e uccisa nella zona di Hastings, a Calcutta. Il corpo della piccola, appartenente a una delle tante famiglie di «senza tetto» che vivono sui marciapiedi, è stato ritrovato in una discarica ieri mattina, 21 luglio, con molteplici segni di lesioni.

Percorsi: India

I medici hanno confermato che la piccola è stata stuprata e ferita in più parti del corpo. Dopo le prime indagini, la polizia ha arrestato alcuni uomini sospettati del crimine. L'episodio ha destato orrore e sdegno nell'opinione pubblica.

In un colloquio con l'Agenzia Fides, l'arcivescovo di Calcutta mons. Thomas D'Souza si è detto «triste e sconvolto per un atto orribile e disumano»: «La Chiesa farà ogni sforzo per rilanciare una riflessione pubblica per fermare questi atti contro la dignità umana». «Lo stupro o l'aggressione di minori - ha affermato - sono sempre atti terribili. Episodi del genere sono riportati nelle cronache in tutto il Paese, ma questo caso, che riguarda una bimba di soli tre anni, è segno di un imbarbarimento che va combattuto». L'arcivescovo chiama a raccolta l'intera città per una «mobilitazione sociale, civile e religiosa. Parleremo con le istituzioni, con il governo e l'amministrazione civile, e anche con i leader religiosi, con cui abbiamo ottimi rapporti. Non solo per protestare, ma per suscitare una riflessione comune e adottare una strategia comune».

Fonte: Sir
India: bimba di 3 anni stuprata e uccisa. Arcivescovo di Calcutta chiede mobilitazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento