Mondo
stampa

Papa Francesco: «Vicinanza» a popolazione di Buenos Aires colpita da inondazioni

La conta delle vittime e degli incalcolabili danni sale di ora in ora. Ma oggi è il giorno del lutto, della solidarietà e della macchina messa subito in moto per soccorrere gli sfollati. E anche delle polemiche. Quasi 60 i morti accertati e decine di migliaia le persone che hanno dovuto lasciare le case inondate.

La Plata e tutta la provincia di Buenos Aires sono state colpite ieri da un'inondazione provocata da violenti temporali. La presidente Cristina Fernandez de Kirchner ha annunciato «tre giorni di lutto nazionale» in tutto il Paese mentre arrivava da Roma il messaggio di vicinanza e solidarietà di Papa Francesco trasmesso integrale dall'agenzia di stampa cattolica argentina Aica.org.

In un messaggio inviato al nuovo arcivescovo eletto di Buenos Aires, monignor Mario Aurelio Poli, attraverso il segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone, Papa Bergoglio dice di aver appreso con «profondo dolore» la notizia dei «gravi danni causati dalle piogge torrenziali degli ultimi giorni». Nel pregare per le vittime, il Papa desidera anche esprimere «vicinanza spirituale a tutte le persone coinvolte e alle loro famiglie». «Allo stesso tempo - prosegue il messaggio - il Santo Padre incoraggia le istituzioni civili ed ecclesiastiche e le persone di buona volontà a prestare con carità e spirito di solidarietà cristiana gli aiuti necessari a quanti hanno perso la casa o beni personali».

Fonte: Sir
Papa Francesco: «Vicinanza» a popolazione di Buenos Aires colpita da inondazioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento