Toscana
stampa

Comunali, questa domenica ballottaggi ad Arezzo, Pietrasanta e Viareggio

Arezzo, Viareggio e Pietrasanta. Sono i tre comuni toscani dove, questa domenica 14 giugno, si disputerà il turno di ballottaggio per scegliere chi sarà il prossimo sindaco tra i due che hanno ottenuto il miglior risultato alla consultazione del 31 maggio.

Percorsi: Comuni - Elezioni - Politica
Comunali, questa domenica ballottaggi ad Arezzo, Pietrasanta e Viareggio

Incertezza c’è stata a Viareggio fino a lunedì scorso quanto il Tar della Toscana si è pronunciato sul ricorso presentato da Massimiliano Baldini, candidato della Lega, per i problemi emersi dal riconteggio delle schede e dei voti, da lui stesso chiesto dopo esser rimasto escluso dal ballottaggio per soli 31 voti, poi ridotti addirittura a 27 grazie all’esame dei verbali elettorali. Il Tar ha respinto il ricorso del candidato a sindaco di Viareggio della Lega Nord, ma anche di FdI e altre liste civiche, Massimiliano Baldini. Lo ha reso noto lo stesso candidato spiegando che non è stata ammessa la «tutela anticipatoria». Al ballottaggio vanno quindi Giorgio Del Ghingaro, sorretto da liste civiche di centrosinistra, e Luca Poletti del Pd. Ricordiamo che i cittadini di Viareggio sono tornati a votare dopo le dimissioni del sindaco Leonardo Betti.

Situazione più chiara ad Arezzo. Il ballottaggio sarà tra Matteo Bracciali, candidato di centrosinistra, che ha conquistato il 44,2 per cento dei consensi e Alessandro Ghinelli, sostenuto dalla lista civica che porta il suo nome e dalla coalizione compatta di centrodestra, che ha totalizzato il 36 per cento dei voti. Tra le liste quella del Pd ha totalizzato il 35,87% dei voti posizionandosi al primo posto tra i partiti cittadini. Alle sue spalle, tra le curiosità legate al voto, ha avuto una netta affermazione la lista civica che porta il nome del candidato sindaco Alessandro Ghinelli «OraGhinelli» che ha totalizzato il 12,22 % dei consensi diventando il secondo partito di Arezzo a livello comunale. La lista ha poi rappresentato, in fase di coalizione, il collante per tutti i partiti di centrodestra che hanno sostenuto il candidato sindaco della lista civica. L’ultima volta che Arezzo era andata al ballottaggio risale al 2004 quando a contendersi la poltrona di sindaco erano stati Luigi Lucherini del centrodestra (poi vincitore al secondo turno vinse) e Monica Bettoni del centrosinistra.

A Pietrasanta parte in pole position per il ballottaggio Massimo Mallegni, ex sindaco, oggi alla guida di una lista civica sostenuta dal centrodestra. Il suo avversario è Rossano Forassiepi (Pd). Ex socialista e berlusconiano di ferro, Massimo Mallegni, 47 anni, è già stato sindaco strappando nel 2000, dopo un trentennio, il governo della città di Pietrasanta al centrosinistra. Riconfermato sindaco cinque anni dopo, nel 2006 è finito in carcere con accuse pesanti, tra cui la truffa e l’estorsione, accuse da cui due anni fa è stato assolto insieme ad altri imputati. Ora potrebbe tornare di nuovo a guidare il comune della Versilia se al secondo turno riuscirà a vincere sul candidato del centrosinistra.

Comunali, questa domenica ballottaggi ad Arezzo, Pietrasanta e Viareggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento