Vita Chiesa
stampa

Francesco ai giovani in Senegal per la Gmg: «Pregate per la pace»

Cari giovani, vi chiedo di pregare sempre per la pace nel mondo e in particolare per la regione della Casamance». Con queste parole Papa Francesco si è rivolto in un messaggio ai giovani riuniti nei giorni scorsi a Kaolack, in Senegal, per le Giornate mondiali della gioventù inter-territoriali 2014.

Percorsi: Gmg - Papa Francesco - Senegal

«Il messaggio - diffuso oggi dalla Radio Vaticana - è stato letto domenica alla messa di chiusura delle Gmg, allo stadio Lamine Guèye, dal nunzio apostolico a Dakar, monsignor Loius Mariano Montemayor, che ha chiesto ai giovani di impegnarsi nel processo di ricerca della pace in Senegal e di pregare per la riconciliazione dei cuori. Alle giornate di Kaolack hanno preso parte circa 25mila giovani provenienti dalle 7 diocesi del Senegal, ma anche da Gambia, Mauritania, Guinea Bissau, Capo Verde, Guinea Conakry, Mali, Togo Burkina Faso, Costa d'Avorio, Benin e Ghana. Presente anche una delegazione della Spagna.

Il raduno ha voluto offrire momenti di comunione allo scopo di promuovere pace, giustizia, riconciliazione e sviluppo; con preghiere, testimonianze e riflessioni si è inoltre voluto dedicare ai giovani un tempo per rafforzare la fede. Le giornate della gioventù in Senegal sono giunte alla V edizione dopo quelle di Dakar (1996 e 2000), Ziguinchor (2005) e Thiès (2009). Le Gmg inter-territoriali si svolgeranno ancora nel 2019 a Dakar, e proprio al suo arcivescovo, il cardinale Théodore Adrien Sarr, è stata consegnata la Croce.

Fonte: Sir
Francesco ai giovani in Senegal per la Gmg: «Pregate per la pace»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento