Vita Chiesa
stampa

Prato, mons. Agostinelli: le parrocchie siano luoghi di incontro

«Chiesa: nostra passione missionaria». È il titolo, che intende significare anche un preciso obiettivo, che il vescovo di Prato mons. Franco Agostinelli ha scelto per descrivere il Piano Pastorale diocesano. Per il Presule, che ha fatto il suo ingresso nel novembre dello scorso anno, si tratta delle prime indicazioni pastorali. Questa domenica, 8 settembre, Natività di Maria, la festa più cara ai pratesi, il Vescovo ha deciso di distribuire in piazza Duomo una lettera indirizzata alla città e alla diocesi, contenente i punti principali del Piano, che avrà durata triennale.

In particolare viene presentata la visita pastorale che porterà mons. Agostinelli ha incontrare tutte e 78 le parrocchie esistenti nel territorio diocesano di Prato. Un viaggio che avrà inizio nel vicariato ovest cittadino a partire da gennaio 2014.

Nella lettera è ripetuto l’invito a fare comunione, «perché da essa dipende la credibilità della nostra missione», scrive mons. Agostinelli. Compito del Piano è proprio quello di «sostenere il cammino comunitario della nostra Chiesa». Per il Vescovo è tempo di tornare a «costruire luoghi, innanzitutto nelle nostre parrocchie, dove la gente si incontri e ricostruisca la fiducia».

Il messaggio si chiude con l’annuncio di una grande convocazione diocesana per tutti i giovani, «per sancire il loro e il nostro - scrive mons. Agostinelli - comune impegno missionario, per essere e vivere da discepoli missionari». A tutti l’appello «a consegnare la proposta cristiana, con rispetto e speranza» anche ai tanti stranieri presenti a Prato.

Martedì 10 e mercoledì 11 settembre, si tiene il Convengo pastorale diocesano dove sarà presentato alla diocesi il documento pastorale triennale.

Prato, mons. Agostinelli: le parrocchie siano luoghi di incontro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento