Vita Chiesa
stampa

Vita consacrata: concessa indulgenza plenaria fino al 2 febbraio 2016

«Indulgenza plenaria, alle consuete condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre) a tutti i singoli membri degli istituti di vita consacrata e agli altri fedeli veramente pentiti e mossi da spirito di carità, da lucrarsi dalla prima domenica di Avvento del corrente anno fino al 2 febbraio 2016, giorno in cui l'Anno della vita consacrata solennemente si chiude, da potersi applicare a mo' di suffragio anche per le anime del Purgatorio».

Percorsi: Vita consacrata

La concede la Penitenzieria apostolica vaticana con un Decreto, pubblicato oggi, a firma del cardinale Mauro Piacenza (penitenziere maggiore) e di monsignor Krzysztof Nykiel (reggente).

L'indulgenza potrà essere ottenuta dai fedeli «a Roma, ogni volta che parteciperanno a incontri internazionali e celebrazioni determinate nell'apposito calendario della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica», nonché «in tutte le chiese particolari, ogni volta che, nei giorni diocesani dedicati alla vita consacrata e nelle celebrazioni diocesane indette per l'Anno della vita consacrata, piamente visiteranno la cattedrale o un altro luogo sacro designato col consenso dell'Ordinario del luogo, o una chiesa conventuale o l'oratorio di un Monastero di clausura».

Vita consacrata: concessa indulgenza plenaria fino al 2 febbraio 2016
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento