Cultura & Società
stampa

Associazione Corallo: rinnovato il consiglio direttivo, Bardelli confermato presidente

Il pistoiese Luigi Bardelli (Tv Libera Pistoia) è stato confermato presidente dell'Associazione Corallo nel corso dell'assemblea dei soci che si è tenuta ieri a Roma

Luigi Bardelli, presidente confermato del Corallo (Foto Sir)

Nel corso dell'assemblea dei soci svoltasi ieri, l'Associazione Corallo ha provveduto al rinnovo degli organi sociali. Ne dà notizia oggi la stessa associazione in una nota nella quale comunica che per il consiglio direttivo sono risultati eletti Luigi Bardelli (presidente), Alessia Caricato (direttore), Massimo Porfiri (tesoriere), don Ivan Maffeis, Vincenzo Morgante, don Adriano Bianchi, Francesco Cavalli, Italo Lunghi e padre Salvatore Giardina. Per il consiglio dei revisori dei conti, invece, sono risultati eletti Francesco de Strobel, don Attilio Cibolini e padre Francesco Mazzotta.

Il presidente Bardelli, prosegue la nota, ha auspicato che il Corallo sia sempre più organicamente inserito nei piani pastorali della Conferenza episcopale italiana insieme agli altri media, Avvenire, Fisc, Tv2000 e Radio inBlu.

All'assemblea ha partecipato anche il segretario generale della Cei, mons. Stefano Russo, ribadendo l'importanza dei media nel progetto pastorale della Chiesa italiana, nell'ottica di una condivisione e di una sinergia tra i diversi mezzi di comunicazione e tra i diversi livelli territoriali (nazionali e locali). Ai lavori era presente anche Paolo Ruffini, consigliere uscente dell'Associazione Corallo, e ora prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede.

Fonte: Sir
Associazione Corallo: rinnovato il consiglio direttivo, Bardelli confermato presidente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento