Cultura & Società
stampa

Ordine in ufficio e a casa: quali sono gli strumenti giusti per mantenerlo?

Per tenere sempre in ordine la scrivania e in generale l’ufficio ci sono numerosi oggetti che si possono utilizzare. 

Percorsi: Economia

Tra glistrumenti per archiviare i documenti più conosciuti e diffusi abbiamo: raccoglitori, buste in plastica, cartelle e cartelline, faldoni, scatole da archivio e scatole per progetti, cartelle sospese, classificatori per ufficio, accessori per l’archiviazione e tanti altri. Molte soluzioni, poi, possono essere adoperate anche in altri ambienti che non siano uffici, come le scuole dove si possono usare le cartelle sospese per archiviare le verifiche degli alunni, o i ristoranti dove usare porta menù o porta listini. O semplicemente uno dei suddetti strumenti può servire per mettere ordine tra i propri oggetti a casa, specie se si è dei particolari collezionisti o degli amanti di riviste e libri. In questo caso, per esempio, reggilibri e portariviste si rivelano strumenti adatti per tenere ben distinta ogni rivista e avere i libri che si stanno leggendo sott’occhio in un unico punto. Ma si può acquistare un portariviste anche per archiviare dei ritagli di giornali importanti o per collocarci delle riviste da riporre poi in sala d’attesa in uno studio medico o dentistico, così che i pazienti possano sfogliarne una mentre attendono il proprio turno. Per l’archiviazione di documenti personali o d’ufficio, invece, sono molto utili i faldoni ad anelli, le cartelle sospese o i porta raccoglitori. Insomma, c’è veramente solo l’imbarazzo della scelta.

Documenti cartacei, biglietti da visita e dati digitali: come proteggerli nel modo giusto

Se poi si hanno dei documenti cartacei riservati da custodire o particolarmente delicati perché stampati su fogli molto leggeri sarebbe meglio allora proteggerli nel modo giusto. Come? Usando in primis delle buste in plastica, così da evitare anche soltanto che accidentalmente li si possa sporcare, e poi riporre il contenuto in una cartella con elastico così che ogni foglio non si stropicci. Se, invece, si vuole andare in giro con i propri bigliettini da visita ma si vuole evitare di rovinarli si possono utilizzare i pratici portabiglietti da visita, così da averli tutti in un unico raccoglitore. Se, invece, si usa dei supporti digitali per salvare delle foto, trasferirci dei dati sensibili o dei documenti importanti e ora ci si vuole assicurare che non si danneggino o che accidentalmente possano rompersi basta solo usare le bustine trasparenti porta cd in carta. Si può poi anche acquistare un porta CD o porta DVD a parete o a colonna così da riporci ogni CD/DVD, in modo che non si impolveri e non si rompa e lo si abbia sempre a portata di mano. Questa, per esempio, potrebbe essere anche un’ottima soluzione per chi colleziona dvd di film o video personali e voglia averli tutti in ordine in casa o nel proprio studio. Potrebbe essere anche il caso di un fotografo o di un videomaker che voglia tenere il frutto del proprio lavoro al sicuro, per poi mostrarlo ai clienti solo quando necessario, togliendo il cd o il dvd dalla custodia protettiva.

Ordine in ufficio e a casa: quali sono gli strumenti giusti per mantenerlo?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento