Cultura & Società
stampa

Rapolano Terme, riflettori del teatro accesi sul bullismo con lo spettacolo «Il nodo»

Il tema del bullismo nelle scuole arriva sul palcoscenico del Teatro del Popolo di Rapolano Terme con «Il nodo», spettacolo interpretato da Ambra Angiolini e Ludovica Modugno. L’appuntamento è per venerdì 21 febbraio, alle ore 21, come nuova tappa del cartellone promosso da Comune e Fondazione Toscana Spettacolo onlus con la collaborazione dell’Associazione Filarmonico Drammatica di Rapolano Terme.

Percorsi: Cultura - Teatro
Foto di scena

Lo spettacolo Il nodo porta in scena un testo di grande impatto emotivo e di stretta attualità firmato da Johnna Adams, giovane drammaturga americana, che parla dell’incontro fra una madre e un’insegnante con un intenso confronto su bullismo e rapporto fra genitori e figli. All’ora di ricevimento di una maestra di prima media, si presenta la madre di un suo allievo sospeso e tornato a casa pieno di lividi. È una vittima del bullismo o è lui stesso un molestatore? L’unico obiettivo del dialogo è sciogliere il nodo e cercare la verità.

La performance ha debuttato al Teatro dei Rozzi a Siena lo scorso gennaio e sta toccando numerosi teatri toscani. Il titolo originale, Gidion’s Knot, rimanda al nome del giovane allievo, Gidion, ma è anche un gioco di parole che in inglese suona come “gordian’s knot”, il “nodo gordiano”. Come spiega la regista, Serena Sinigaglia: “È un nodo che non puoi districare se non tagliandolo di netto e la metafora del titolo è molto chiara: esistono conflitti che non possono più essere sciolti, ma solo recisi. Viviamo in una società dove i genitori troppo spesso difendono a oltranza i loro figli e, in realtà, nient’altro che se stessi”.

Informazioni e prossimi appuntamenti. I biglietti per la stagione teatrale possono essere acquistati presso il Teatro nei giorni dello spettacolo, a partire dalle ore 20.30, oppure contattando i numeri 331-8181776 e 0577-724617 e l’indirizzo di posta elettronica teatrorapolano@gmail.com. Sono previste riduzioni per studenti universitari iscritti ad atenei toscani, con la Carta dello Studente promossa dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus, e per spettatori under 30. Per maggiori informazioni, è possibile visitare anche il sito www.toscanaspettacolo.it. Il sipario del Teatro del Popolo di Rapolano Terme tornerà ad aprirsi sabato 7 marzo, ancora alle ore 21, con Lucia Poli in Animalesse, storie di animali in prosa, in poesia e in musica accompagnate all’organetto da Rita Tumminia.

Fonte: Comunicato stampa
Rapolano Terme, riflettori del teatro accesi sul bullismo con lo spettacolo «Il nodo»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento