Italia
stampa

INTERNET, FREEMAX LANCIA LA PRIMA CHIAVETTA USB WIMAX; IN TOSCANA DISPONIBILE A SAN VINCENZO E PORCARI

Parole chiave: internet (251)

Freemax SpA (www.freemax.net ), società che ha sede a Livorno e al Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa), ha introdotto per i propri servizi di telefonia e connettività Internet la nuova Freepen: la prima chiavetta USB WiMAX rivolta ai consumatori italiani. Gli utenti potranno così navigare in piena libertà nella zona di copertura Freemax senza limiti di tempo o di traffico a soli euro 19,89 al mese e fino a una velocità di 4 Mps. Inoltre da qualche giorno i servizi Freemax, su rete WiMAX di Retelit SpA, sono attivi in Emilia Romagna con le città di Fidenza, Fontanellato e Busseto, siti che si aggiungono alle città toscane di San Vincenzo e Porcari.
“Il numero di clienti Freemax sta crescendo rapidamente” - afferma Eric Le Bihan, Presidente & Amministratore Delegato di Freemax - “Non solo perché vi è una domanda oggi evasa di tutte quelle famiglie che non hanno o non possono avere più la linea fissa a casa, ma perché vi è una chiara tendenza alla mobilità e alla libertà: gran parte delle persone vogliono poter avere un abbonamento unico, senza costrizioni o vincoli quali il cavo telefonico o tariffe a tempo o a traffico limitato. Il WiMAX risponde esattamente a tutto questo e l'inserimento della chiavetta WiMAX flat sul mercato italiano va certamente in questa direzione”. Due le formule previste per la Freepen: a noleggio (15 euro al mese +19,89 al mese - “abbonamento internet con te” in combinazione con il noleggio o l'acquisto del Freebox) o in acquisto (99 euro, una tantum, + 19,89 al mese “abbonamento internet con te”).

INTERNET, FREEMAX LANCIA LA PRIMA CHIAVETTA USB WIMAX; IN TOSCANA DISPONIBILE A SAN VINCENZO E PORCARI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento