Mondo
stampa

Coronavirus: America Latina e Caraibi, verso il milione e mezzo di contagi, superati i 70mila morti

L’area dell’America Latina e Caraibi si avvia a superare il milione e mezzo di contagi accertati, con quasi 55mila casi solo nelle ultime 24 ore (tra cui circa 33mila in Brasile, oltre 5mila in Cile e in Perù, quasi 5mila in Messico). 

Percorsi: America - coronavirus
coronavirus

Secondo la quotidiana ricognizione del Sir sui dati ufficiali, alla fine del 10 giugno i contagi accertati nella regione sono 1.471.060, con 72.273 decessi (solo ieri circa 2.700, oltre la metà dei quali in Brasile). Aumentano considerevolmente anche i casi nella Panamazzonia, secondo il report stilato tre volte alla settimana dalla Repam. I contagi sono saliti a 255.041, con 10.025 morti.

Questa la situazione nei principali Paesi: Brasile 775.184 contagiati e 39.797 morti, Perù 208.823 e 5.903, Cile 148.496 e 5.903, Messico 129.184 e 15.357, Ecuador 44.440 e 3.720, Colombia 43.682 e 1.433, Argentina 25.987 e 735, Repubblica Dominicana 20.808 e 550, Panama 17.889 e 413, Bolivia 15.281 e 512.
Continuano a salire i contagi in America Centrale, soprattutto in Guatemala (8.221 positivi accertati e 355 vittime) e in Honduras (7.360 e 425), mentre la diffusione del Covid-19 è molto diminuita nelle isole caraibiche (in particolare a Cuba), con l’eccezione di Haiti, dove i contagi sono saliti a 3.796, con 58 morti.

Fonte: Sir
Coronavirus: America Latina e Caraibi, verso il milione e mezzo di contagi, superati i 70mila morti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento