Toscana
stampa

Bettini (Confindustria): aumento Irap della Regione è un errore

Secondo il presidente degli industriali fiorentini l'aumento dell'imposta da parte della Giunta regionale colpisce negativamente la competitività dell'industria turistica toscana già provata dal crollo delle presenze

Percorsi: Economia - Fisco - Lavoro - Toscana
Parole chiave: simone bettini (1), confindustria (7)

«Valutiamo con perplessità la decisione della giunta regionale di aumentare l'Irap per le società di capitali che operano nel settore turistico e per le imprese del settore farmaceutico. A noi sembra un doppio errore». Lo ha detto il presidente di Confindustria Firenze, Simone Bettini.

«E' un doppio errore - ha ribadito - perché colpisce la competitività dell'industria turistica toscana, già provata dal crollo delle presenze di questi anni, e perché si va a prendere uno dei settori di punta del nostro "made in", che investe in ricerca e innovazione continua, dove sono presenti rilevanti investimenti stranieri da consolidare e trattenere. Apprezziamo la volontà di non colpire il manifatturiero - ha aggiunto Bettini - ma ricordiamo che per favorire la ripresa la pressione fiscale va abbassata, e che far quadrare i conti pubblici con la leva fiscale - senza intervenire massicciamente sui meccanismi di formazione della spesa – è un'operazione di ragioneria e non è politica fiscale per stimolare la ripresa».

Bettini (Confindustria): aumento Irap della Regione è un errore
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento