Toscana
stampa

Siccità: Toscana, rischio razionamento acqua a settembre

A settembre per le aree della Toscana centrale servite dagli acquedotti minori ci sarà il rischio, a causa della siccità, di misure di razionamento dell'acqua. E' l'allarme lanciato da Publiacqua, che oggi ha riunito il suo Cda sulla questione.

Percorsi: Ambiente - Toscana
Parole chiave: siccità (11), acqua (83)
Siccità: Toscana, rischio razionamento acqua a settembre

"Dobbiamo cominciare da domattina - ha affermato il presidente Filippo Vannoni - a incontrare le amministrazioni delle zone più siccitose per fare i piani d'emergenza, perché da settembre se continua così dobbiamo partire col razionamento dell'acqua". Barberino Val D'Elsa e Tavarnelle Val di Pesa sono i comuni più a rischio, secondo il gestore del servizio idrico, ma la situazione presenta criticità anche nel Valdarno superiore e nella montagna fiorentina". Il servizio meteorologico della Regione Toscana, ricorda Publiacqua, prevede "che per altri 40 giorni circa non avremo piogge significative", a parte episodici temporali.

Se l'area fiorentina è ben servita dall'invaso di Bilancino, secondo Vannoni "tutti gli acquedotti collinari sono in forte o fortissima crisi, tutti i pozzi e i piccoli laghetti sono crollati di produzione, quest'ultima ondata di caldo ha prosciugato le risorse di quegli acquedotti. Stiamo intervenendo con autobotti riempiendo i serbatoi perché vogliamo preservare quegli ecosistemi: in Chianti siamo a 10 autobotti al giorno, ma dalla prossima settimana siamo pronti a raddoppiare".

Publiacqua rinnova l'appello a "un uso responsabile della risorsa", ma nel medio periodo "dovremo rivedere le soluzioni di approvvigionamento - sostiene il presidente - e gli invasi possono essere una soluzione".

Per potenziare l'infrastruttura e ridurre le perdite, che a oggi si aggirano fra il 20% e il 30%, l'azienda "da qui al 2021 - dice Vannoni - ha intenzione di investire 80-90 milioni di euro all'anno; in Chianti abbiamo già investito 50 mln, e altri 33 mln sono previsti da qui a fine concessione. Abbiamo aperto una caccia alle perdite, raddoppiando le squadre che operano nelle zone a maggior rischio siccità".

Fonte: Ansa
Siccità: Toscana, rischio razionamento acqua a settembre
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento