Toscana
stampa

TOSCANA: IN PRIMI 9 MESI ANNO DA CENTRI ANTI USURA 13 MILIONI IN AIUTI

Percorsi: Regione
Parole chiave: povert (232), usura (19), crisi economica (372)

(ASCA) -  Nel periodo gennaio/settembre 2010 i centri della Fondazione prevenzione usura della Toscana hanno assistito 181 tra famiglie e piccole imprese in difficoltà finanziarie, per un investimento di 13 milioni di euro. Solo a Firenze gli interventi hanno riguardato 40 casi, per una cifra complessiva di 2,6 milioni di euro. Questi alcuni dei dati che sono stati forniti oggi a Palazzo Medici Riccardi, nel corso del convegno «Il credito negato. Le difficoltà di accesso al credito in tempi di crisi economica», voluto dalla Provincia di Firenze. I lavori sono stati presentati e coordinati da Antonella Coniglio, Assessore politiche sociali, sicurezza e legalità della Provincia di Firenze. “La situazione che emerge in Toscana e nel territorio fiorentino merita grande attenzione anche da parte delle Istituzioni - ha commentato l'assessore - alla luce del fatto che i centri di ascolto e i centri di riferimento per la concessione del Microcredito di Solidarietà, promosso dalla Regione Toscana, stanno registrando un incremento di richieste che si sviluppa con l'aggravarsi della crisi economica. La crisi economica e la crisi del modello del welfare rendono i cittadini, gli artigiani, le piccole imprese i 'soggetti debolì ai quali anche le Politiche sociali devono guardare con grande attenzione per sviluppare iniziative che promuovano il benessere in ogni settore della vita quotidiana”.

TOSCANA: IN PRIMI 9 MESI ANNO DA CENTRI ANTI USURA 13 MILIONI IN AIUTI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento