Vita Chiesa
stampa

Giovani: Truffelli (Ac), porsi in ascolto e riflettere su «mobilità-immobilità» in preparazione di Settimane sociali e Sinodo

«La nostra riflessione nasce a partire da diversi spunti». Esordisce così Matteo Truffelli, presidente dell’Azione cattolica italiana (Ac), inaugurando questo pomeriggio a Roma il XXXVII convegno Bachelet «Mobilità–immobilità. La società italiana per le nuove generazioni» (Roma, 10–11 febbraio) promosso, come di consuetudine, dall’Azione cattolica e dall’Istituto «Vittorio Bachelet» in memoria del presidente di Ac assassinato dalle Brigate Rosse il 12 febbraio 1980.

“Da una decina d’anni – spiega Truffelli – l’Istituto Bachelet dedica il proprio seminario di giugno a temi legati al contesto politico-sociale ma con particolare attenzione al mondo giovanile. Questo convegno intende essere quasi una sintesi degli spunti emersi nei diversi seminari degli anni scorsi, consapevoli delle urgenze poste a livello sociale, culturale, politico e anche ecclesiale”.

Il soffermarsi sulla mobilità-immobilità, prosegue il presidente di Ac, “nasce dalla constatazione molto empirica della mobilità, sia giornaliera sia a più ampio raggio, di studenti e giovani lavoratori alla quale però corrisponde una sostanziale immobilità sociale, ovvero l’incapacità di salire la scala sociale. L’altro grande tema che abbiamo a cuore è l’avvio del cammino che porterà al Sinodo del 2018 dedicato ai giovani. L’Azione cattolica starà naturalmente dentro questo cammino, ma oggi cominciamo a mettere insieme alcuni elementi per una Chiesa che voglia riflettere sulla vita dei giovani partendo proprio da loro”.

In prospettiva anche l’appuntamento delle Settimane sociali (Cagliari, 26-29 ottobre 2017) dedicate alla questione del lavoro, “elemento significativo all’interno della condizione giovanile”.

Fonte: Sir
Giovani: Truffelli (Ac), porsi in ascolto e riflettere su «mobilità-immobilità» in preparazione di Settimane sociali e Sinodo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento