Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: ai bambini polacchi malati di cancro, «non scoraggiatevi» e «abituatevi a parlare con il vostro angelo custode»

«Il vostro cammino nella vita è un po' difficoltoso, cari bambini, perché dovete curarvi, vincere la malattia o convivere con la malattia: questo non è facile». È il saluto del Papa ai bambini della clinica di oncologia di Wroclaw, incontrati oggi nella Sala Clementina.

papa Francesco (Foto Sir)

«Ma voi avete tanti amici, tanti amici che vi aiutano tanto. E anche i vostri familiari vi aiutano ad andare avanti», ha proseguito Francesco. «Pensate bene questo: non c'è difficoltà, nella vita, che non si possa vincere», l'invito ai piccoli: «La vittoria è differente per ciascuna persona: ognuno vince a modo suo, ma sempre vincere è l'ideale, è l'orizzonte per andare avanti. Non scoraggiatevi». «A ognuno di noi il Signore ha dato un angelo custode, da quando siamo piccoli fino a che siamo anziani», ha poi sottolineato il Papa: «Il Signore lo ha dato perché ci aiuti nella vita. Ognuno di voi ha il suo. Abituatevi a parlare con il vostro angelo, perché vi custodisca, vi dia ispirazione e vi porti a vincere sempre nella vita». «E a voi che accompagnate questi bambini: grazie! Grazie perché vi prendete cura di questi bambini, li aiutate a crescere», le parole rivolte dal Papa alle famiglie e a quanti hanno accompagnato i bimbi.

Fonte: Sir
Papa Francesco: ai bambini polacchi malati di cancro, «non scoraggiatevi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento