Altre notizie

Dieci mesi fa il terremoto ha raso al suolo paesi interi arroccati sulle colline delle marche. Arquata e Pescara del Tronto del Tronto, dal 24 agosto 2016, non esistono più: 51 residenti morti e tutti gli altri trasferiti dai parenti nei paesi circostanti oppure negli hotel lungo la costa marchigiana. La visita alla zona rossa e le testimonianze sono state rese in esclusiva ai giornalisti accreditati al IV Meeting “Giornalisti cattolici e non”,  giunti in visita della cittadina marchigiana colpita dal terribile terremoto.

Guidati dal vescovo di Ascoli, mons. Giovanni D'Ercole, oltre 150 giornalisti, partecipanti al quarto meeting dei giornalisti cattolici e non, che si sta svolgendo a Grottammare, hanno potuto toccare con mano la distruzione provocata dal sisma nella valle del Tronto e ascoltare testimonianze dirette sulla difficile ricostruzione.

Disillusione verso le istituzioni, sfiducia nei confronti dei partiti, scarso rilievo alla distinzione destra-sinistra. È questo il quadro che scaturisce da una rilevazione di approfondimento condotta dall’Istituto Giuseppe Toniolo, nell’ambito del «Rapporto Giovani», su un campione di 2000 giovani dai 20 ai 34 anni.

«8.301 bambini salvati, 13mila gestanti assistite durante la gravidanza, quasi 18mila donne aiutate anche se non gestanti. Possibilità di rifugio e di accoglienza per donne vittime di pressioni per abortire o, comunque, oggetto di violenza. Una rete di ascolto per chiamate di emergenza attiva h24 per 365 giorni all’anno». Sono i principali dati che fotografano l’attività dei 349 Centri di aiuto alla vita, del servizio di emergenza «SosVita» e delle 41 case di accoglienza operanti sul territorio nazionale nel 2016.

Sono oltre 5 milioni i cittadini stranieri in Italia, l'8,3% della popolazione. Il 58,7% degli 814.851 alunni stranieri nelle scuole italiane sono nati in Italia. Le nuove generazioni sono al centro della XXVI edizione del Rapporto immigrazione 2016 di Caritas italiana e Fondazione Migrantes: tra le novità, l'aumento dei matrimoni misti e il calo dei matrimoni stranieri.

«Tutto nasce dal suo essere prete». Papa Francesco, dopo aver pregato sulla tomba di don Lorenzo Milani, ha rimarcato con forza le motivazioni profonde dell'impegno del priore di Barbiana per i poveri (testo integrale). «Il gesto che oggi ho compiuto - ha detto il Papa - vuole essere una risposta a quella richiesta più volte fatta da don Lorenzo al suo Vescovo.. di essere riconosciuto e compreso nella sua fedeltà al Vangelo».

«Oggi sono pellegrino qui a Bozzolo e poi a Barbiana, sulle orme di due parroci che hanno lasciato una traccia luminosa, per quanto ‘scomoda’, nel loro servizio al Signore e al popolo di Dio. Ho detto più volte che i parroci sono la forza della Chiesa in Italia». Con queste parole il Papa ha iniziato il suo discorso a Bozzolo (testo integrale).

È stato tutto incentrato sul tema dei rapporti tra generazioni in una società sempre più «liquida» e in particolare in una grande metropoli, quale è Roma, il discorso con cui ieri seri in San Giovanni in Laterano Papa Francesco ha dato inizio al Convegno della Diocesi di Roma. All'inizio, l'affettuoso saluto al Vicario, il card. Vallini.

Ultim'ora

«Caro fratello, nel giorno in cui celebriamo la visita della beata Vergine Maria le invio un caloroso abbraccio, come anticipo di quello che le farò il 28 giugno durante Concistoro». Così comincia il testo di una lettera che Papa Francesco ha inviato il 31 maggio scorso al vescovo di Stoccolma mons. Anders Arborelius e che oggi è stata pubblicata sul sito della diocesi svedese.

Ultim'ora

SPECIALE

Mostre

La bellezza ferita. Norcia, Earth Heart Art Quake

da Venerdì, 23 Dicembre 2016 ore 00:00 a Domenica, 29 Ottobre 2017 ore 00:00 Mostre

Bill Viola. Rinascimento elettronico

da Venerdì, 10 Marzo 2017 ore 00:00 a Domenica, 23 Luglio 2017 ore 00:00 Mostre

Il buon secolo della pittura senese

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00

Domenico Beccafumi, l’artista da giovane

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

Dal Sodoma al Riccio: la pittura senese negli ultimi decenni della repubblica

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

Francesco Rustici detto il Rustichino

da Sabato, 18 Marzo 2017 ore 00:00 a Venerdì, 30 Giugno 2017 ore 00:00 Mostre

La Vergine e la Femme Fatale

da Domenica, 26 Marzo 2017 ore 00:00 a Lunedì, 28 Maggio 2018 ore 00:00 Mostre

Dario Fo …mi sento attore dilettante e pittore professionista

da Sabato, 01 Aprile 2017 ore 00:00 a Domenica, 02 Luglio 2017 ore 00:00 Mostre

vedi tutti gli eventi