Altre notizie

La campagna militare israeliana «Confine protettivo», giunta oggi 31 luglio al suo 25° giorno, ha prodotto un bilancio provvisorio di oltre 1360 morti palestinesi, in larga parte civili, 57 israeliani, circa 200mila sfollati interni e migliaia di feriti. Il bilancio più pesante di sempre. E purtroppo non è ancora finita. La politica non riesce a recuperare il suo necessario spazio di manovra per fermare il massacro.

E' stato firmato l'accordo tra la Toscana e l'Umbria per la realizzazione della stazione  Medioetruria tra Arezzo e Chiusi, ma deve essere ancora deciso dove collocarla. I sindaci premono perché il loro comune venga scelto.

Ancora una fuga in avanti. Come già era successo per la pillola abortiva Ru 486, la Toscana anticipa la legislazione nazionale, spostando sempre più in là i paletti che la Legge 40 (uscita indenne da un referendum abrogativo ma impallinata più volte dalla Consulta) aveva tentato di mettere al «far west» procreativo.

«Con questo gesto il Papa ha voluto manifestare la sua vicinanza, attenzione e preghiera anche per tutti coloro che soffrono per la loro fede e in particolare per i cristiani che subiscono persecuzioni o limitazioni imposte alla libertà religiosa». È il commento di padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede, all'incontro tra il Papa e Meriam Yahia Ibrahim Ishag, la donna sudanese cristiana che era stata incarcerata nei mesi scorsi, ricevuta oggi alle 13 dal Santo Padre.

Fu Grosseto il primo capoluogo liberato, la mattina del 15 luglio 1944. Da allora le popolazioni rimasero strette tra l’avanzata alleata e la ritirata tedesca. Pisa e Livorno tra le città più bombardate. Distrutti i quartieri medievali di Firenze. Massa più volte conquistata e abbandonata. Il coraggio delle donne di Carrara in lotta contro la fame. Ecco le tappe principali della Liberazione in Toscana.

Dopo il ritiro degli israeliani da Gaza nel 2005 è stata fondata fra Israele e Gaza una sorta di biennale della guerra. Ogni due anni si replica il bombardamento israeliano su Gaza mentre Hamas spara i suoi missili su Israele. Si tratta solo di cercare con poca fantasia di cambiare nome alla replica di una tragedia che è sempre la stessa.

 «La nave è partita»: lo ha comunicato alle 11.45 di oggi Franco Gabrielli, capo della Protezione civile, annunciando l'inizio della rotta verso Genova per la Costa Concordia, ha quindi lasciato l'isola del Giglio a due anni e mezzo dal naufragio.

Il palazzo episcopale dei siro-cattolici di Mosul è stato bruciato dagli estremisti islamici dell’Isil. Lo riferisce Radio Vaticana che dà notizia di un incontro avvenuto stamani in Vaticano tra il patriarca della Chiesa cattolica sira, Ignace Joseph III Younan e l’arcivescovo Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati. Papa Francesco sta seguendo con grande preoccupazione e vicinanza la situazione in Iraq, dove la comunità cristiana è a rischio sopravvivenza. A Mosul non ci sono più cristiani dopo quasi duemila anni.

Archivio & Documenti

Nei mercoledì della Quaresima 2014 il cardinale Giuseppe Betori ha tenuto in cattedrale, con inizio alle 21, degli incontri di «Lectio divina», che sono stati trasmessi in diretta streaming da questo sito. È possibile rivedere questi appuntamenti dal nostro canale youtube.

Tutti i servizi, gli approfondimenti, i testi integrali dei discorsi di papa Francesco, i video più significativi della Giornata mondiale della gioventù, celebrata in Brasile, a Rio de Janeiro, dal 21 al 28 luglio 2013. Il prossimo appuntamento con la Gmg sarà Cracovia nel 2016.

In questo anno particolare in cui siamo chiamati ad approfondire la nostra fede, arriva dai vescovi della Toscana un documento per incoraggiare i credenti, ma anche per «chi cerca la verità con cuore sincero». Monsignor Mario Meini ce ne illustra il testo, allegato questa settimana al settimanale Toscana Oggi.

Mostre

Sergio Staino. Satira e Sogni

da Domenica, 06 Aprile 2014 ore 00:00 a Lunedì, 03 Novembre 2014 ore 00:00 Mostre

Giovanni Colacicchi. Figure di ritmo e di luce nella Firenze del ‘900

da Venerdì, 18 Aprile 2014 ore 00:00 a Domenica, 19 Ottobre 2014 ore 00:00 Mostre

Cerratelli, i primi 100 anni

da Lunedì, 12 Maggio 2014 ore 00:00 a Domenica, 03 Agosto 2014 ore 00:00 Mostre

Voci della terra. La Necropoli dell'Olmo a Scandicci

da Sabato, 17 Maggio 2014 ore 00:00 a Domenica, 12 Ottobre 2014 ore 00:00 Mostre

Angeli

da Sabato, 17 Maggio 2014 ore 00:00 a Giovedì, 15 Gennaio 2015 ore 00:00 Mostre

Le vie del sole. La scuola di Staggia

da Sabato, 05 Luglio 2014 ore 00:00 a Domenica, 07 Settembre 2014 ore 00:00 Mostre

Filippo Sciascia. Matahari

da Sabato, 05 Luglio 2014 ore 00:00 a Venerdì, 08 Agosto 2014 ore 00:00

Giuseppe Penone - Prospettiva vegetale

da Sabato, 05 Luglio 2014 ore 00:00 a Domenica, 05 Ottobre 2014 ore 00:00 Mostre

vedi tutti gli eventi

Lettere al Direttore